Bitcoin Code Recensione

Il mio team è stato entusiasta di testare Bitcoin Code. Avevamo letto una scheda riguardante le sue funzionalità e caratteristiche ed effettivamente Bitcoin Code sembrava fantastico. Il software di Bitcoin Code è stato sviluppato da Steve McKay per aiutare i trader di tutto il mondo a guadagnare maggiori profitti, utilizzando questa piattaforma di trading universale.

In questa recensione, parlerò dell’esperienza che io e il mio team abbiamo avuto con Bitcoin Code, attraverso un ampio uso e studio della piattaforma.

Bitcoin Code truffa i clienti oppure è un buon modo per guadagnare facilmente? In questa recensione ti spiego anche come si guadagna con Bitcoin in modo serio, senza rischiare di perdere i tuoi soldi con metodi che promettono miracoli ma che poi si rivelano dei buchi nell’acqua.

Se vuoi investire sui Bitcoin ti consiglio vivamente di usare una piattaforma di investimento su Bitcoin affidabile con cui fare trading, legale e autorizzata, sottoposta ai più rigidi controlli di sicurezza da parte degli enti regolatori. Ti consiglio vivamente di percorrere questa strada, anziché affidare i tuoi soldi alla cieca, soltanto perché ti è stato promesso di ottenere tanti soldi senza fare niente.

Il progetto Bitcoin è un progetto serio, nato per dare a chiunque la possibilità di avere una moneta di un valore che non dipenda dal governo del paese in cui si vive, ma che semplicemente viene dettato dal mercato. In questo modo, chi possiede bitcoin potrà contare sul loro valore vero, anche se vive in paesi svantaggiati (es. i paesi africani).

Bitcoin Code

Registrarsi su Bitcoin Code è semplice e condivide la stessa procedura di altri robot consigliati. Vi sono 3 passaggi: registrazione, deposito sul conto e clic sul pulsante “trading automatizzato”. Segui le istruzioni sotto riportate per iniziare a fare trading ora.

Passaggio 1: Registrazione

La registrazione è semplice. Bisogna compilare i campi con nome, indirizzo email, numero di telefono e la propria password scelta. La registrazione è completamente gratuita. Fai clic sul link seguente per iniziare. A registrazione completata, riceverai un’email di conferma e dovrai quindi verificare il tuo conto.

Passaggio 2: Deposita

Una volta effettuato l’accesso al conto, fai clic sul pulsante Deposita per iniziare. Dovrai depositare l’importo minimo pari a $250. Ti consigliamo di non superare tale importo nel tuo primo giorno. Inizia in piccolo e cresci. Bitcoin Code offre diversi metodi di pagamento, ma i pagamenti con carta sono i più popolari.

Passaggio 3: Attiva il trading automatizzato

Una volta alimentato il conto, dovrai stabilire le impostazioni di trading che intendi utilizzare. Tra queste, dovrai gestire il tuo rischio determinando i limiti di take profit e stop loss. Puoi anche decidere quali criptovalute negoziare e su quante vuoi operare contemporaneamente.

Funzionalità significative di Bitcoin Code

  • Pagamenti

I trader possono prelevare i loro fondi in maniera giornaliera. Riteniamo che questa sia una idea fantastica. Ciò vuol dire che io posso impostare la funzionalità di auto-trading in modo da iniziare presto o di sera o quando sarò soddisfatto dei miei profitti, chiudere le transazioni e prelevare i fondi. In media, i trader possono guadagnare dai 1.500 ai 13.000 dollari al giorno.

  • Sistema di verifica

A differenza di altre piattaforme gestite male, il processo di verifica è rapido e per niente complicato. Tutto ciò che ci occorreva era l’inserimento di nome, email e numero di telefono. È stata poi inviata una mail di verifica, contenente un link per attivare il nuovo account. Dopo aver effettuato il versamento, abbiamo testato il robot di trading.

  • Prelievo fondi

I fondi possono essere prelevati in qualunque momento. Il portale di prelievo è accessibile 24 ore su 24 e 7 giorni su 7. Nel nostro caso, i soldi prelevati sono stati accreditati sul nostro conto in 3 giorni lavorativi, che ci sembra una giusta tempistica. Non c’è stato bisogno di contattare il servizio di supporto per ricevere assistenza.

  • Commissioni

Ero particolarmente interessato a sapere se vi fossero commissioni nascoste o meno. Fortunatamente, non ce ne sono. Tutte le commissioni sono chiaramente dettagliate a ogni utente: il sistema riscuote il 13% dei profitti realizzati attraverso la piattaforma. Il bilancio è prelevabile in ogni momento.

  • Opinioni degli utenti

Anche la sezione delle opinioni è molto importante. Ci sono dei video live di utenti soddisfatti, la cui veridicità non può essere messa in discussione. La sezione delle opinioni incrementa la fiducia dei nuovi utenti nell’aumentare il rischio per ottenere guadagni superiori. Ad ogni modo, come sempre, è meglio iniziare con importi minimi, come consigliano anche la maggior parte degli utenti che lasciano la propria recensione.

  • Servizio clienti

Tutti gli utenti possono ottenere assistenza rapida, contattando il servizio clienti. Abbiamo testato questa funzionalità e la risposta è stata rapida. Abbiamo anche ottenuto le informazioni di cui avevamo bisogno. Il sistema di servizio clienti è attivo 24 ore su 24. Ad ogni modo, almeno per quanto riguarda la nostra esperienza, non credo ci sia bisogno di contattare il servizio clienti, a meno che non sia necessario fare domane, in quanto l’utilizzo di Bitcoin Code è estremamente semplice.

  • Broker

Dopo aver effettuato un versamento, il vostro account verrà collegato a un broker. Avevamo già letto qualcosa a tal proposito e, come già programmato, io e il mio team abbiamo selezionato l’opzione di auto-trading. Abbiamo controllato il sistema e abbiamo trovato delle liste di broker che mostravano diversi momenti di trading. Ad ogni modo, non c’è alcuna specifica preferenza sui broker, in quanto tutti offrono lo stesso margine di profitto.

Bitcoin Code è una truffa?

In tanti si chiedono se Bitcoin Code sia una truffa. Dopotutto, i siti che funzionano da esche facendo sparire nel nulla i soldi degli utenti sono davvero numerosi nel settore del trading. In questo caso, per fortuna, possiamo affermare che siamo di fronte ad un autentico robot di trading, progettato per aiutare i suoi clienti a moltiplicare il capitale investito (e per guadagnare qualcosa da tutto ciò, ovviamente). Bitcoin Code non sembra affatto essere una truffa, ma un’opportunità di guadagno per chi si affaccia nel mondo delle criptovalute.

Ciò non significa che non si possa perdere denaro: Bitcoin e le altre criptovalute sono monete particolarmente volatili, sul cui andamento non esistono certezze. Con i robot di trading e i broker tanti investitori guadagnano soldi veri e altrettanti li perdono; per questo consigliamo a chi ha poca esperienza di cominciare con un piccolo capitale e vedere come va.

Bitcoin Code non promette guadagni sicuri, ma una precisione molto elevata delle previsioni e la possibilità tangibile di incassare migliaia di dollari al giorno. La compagnia trattiene il 13% del profitto e non ha altre commissioni nascoste.

Il profitto guadagnato può essere prelevato in qualunque momento; verrà trasferito sul tuo conto bancario nell’arco di 2-3 giorni. Più robot crittografici

La nostra esperienza con Bitcoin Code: Il Team

La foto dell’ideatore di Bitcoin Code è pubblicata sulla homepage del sito. Steve McKay è un programmatore che in passato ha lavorato con una grande azienda, ma preferisce non menzionarla. La proprietà di Bitcoin Code, come avrai notato, è la stessa di altri siti simili, come Bitcoin Evolution. Per avere qualche dato in più sugli sviluppatori del sito, ci spostiamo sul broker associato, ovvero Brokerz. Il sito, completo di indirizzo fisico (Sofia, Bulgaria), fornisce agli utenti diversi contatti e-mail, un’assistenza clienti e una live chat.

La Nostra Esperienza con Bitcoin Code: Caratteristiche Chiave

Bitcoin Code è un software gratuito. Il robot è tuttavia associato a un broker -Brokerz- che trattiene una commissione pari a circa il 10% sui profitti e invita i nuovi membri a depositare in prima istanza almeno 250$. La piattaforma è facile da utilizzare e offre interessanti opportunità di guadagno, chiedendo all’investitore una partecipazione di soli 20 minuti al giorno. La registrazione è molto semplice e veloce e gli utenti possono testare le funzionalità del sito attraverso un pratico conto demo. Una volta aperto l’account, il software implementato da Steve McKay è in grado di raccogliere una quantità ingente di dati e di tradurli in previsioni sull’andamento dei mercati.

Stefano Savarese, chi è? Esiste davvero?

Stefano Savarese non esiste. E’ un nome fittizio che le menti di Bitcoin Code hanno usato per presentare il loro prodotto agli italiani. In alcuni video, ad esempio, ci sono vari “nuovi ricchi grazie a Bitcoin Code” (come quello del video di prima) che ringraziano Stefano per averli aiutati a diventare milionari. Il tutto, partendo da 250 euro. Periodicamente, vengono fatti girare nuovi nomi, che cercano di essere il meno generici possibile. Savarese non è un nome comune, perciò può sembrare vero. Ma Paolo Savarese non s’è mai visto, sebbene con il suo metodo dovrebbe poter ottenere un premio Nobel. Sempre se fosse stato vero, s’intende.

Al Nobel per la Matematica, comunque, non s’è visto.

Agli attori utilizzati per la creazione di questi video va tutta la nostra solidarietà, poiché hanno messo la faccia per qualcosa di cui forse non si rendevano conto ed oggi potrebbero pagarne il prezzo.

Una cosa è insegnare a fare trading o spiegare come si usano le piattaforme di trading (per operare in modo autonomo e con broker regolamentati). Un’altra è quella di proporre dei metodi di investimento facendo leva sui loro grandi potenziali di guadagno (eufemismo, considerando i 700 mila euro in due mesi).

Bitcoin Code Video

Alla luce di quanto abbiamo detto fino ad ora, vedere un video di Bitcoin Code farebbe di sicuro un altro effetto. Ti possiamo assicurare, tuttavia, che senza questi ragionamenti ti sarebbe potuto venire il dubbio, sulla sua efficacia o no. I video di Bitcoin Code sono infatti montati ad arte, per far leva su alcune debolezze. Ad esempio, una debolezza può essere quella di voler ottenere dei soldi al più presto possibile. Ora, se si pensa a delle situazioni gravi, dire che con 250 euro uno può risolvere tutti i suoi problemi economici, capisci bene che non è che si faccia un’opera di bene. Anzi, l’esatto opposto.

Il fatto che i video di Bitcoin Code invece facciano leva sul fatto di poter ottenere tanti, ma davvero tanti soldi in poco tempo, è al tempo stesso la sua fortuna ma anche l’elemento che fa cogliere il fatto che non sia propriamente serio.

Abbiamo già detto che nei video vengono proposti degli “attori” (che però non sanno recitare, quindi sono totalmente improvvisati e pagati ad hoc) che dicono al mondo di aver ottenuto un sacco di soldi (centinaia di migliaia di euro) in pochi mesi o addirittura settimane. La scelta anche del tipo di attore non è casuale: il giovane appena più che ventenne è solo uno dei vari e rappresenta per l’appunto il tipo di target che si vuole raggiungere. Ogni attore è utilizzato per catturare l’interesse della categoria che rappresenta.

Tra i video di Bitcoin Code, comunque, fa comunque tenerezza vedere alcuni di questi attori che vivono in stanza disordinate, molto modeste, con mobili dell’IKEA (ad andar bene) ma che al tempo stesso dicono di essere diventati ricchi grazie a questo sistema. Un po’ come se ci mettessimo davanti ad una porta con un pallone e dicessimo che ci ha preso la Juventus, in trattativa con Barcellona e Real Madrid.

Conclusione

Abbiamo esaminato Bitcoin Code, scoprendo che si basa sulla stessa piattaforma di Bitcoin Evolution: semplice, provvista di conto demo e adatta ai principianti assoluti. Come tanti altri robot, anche Bitcoin Code offre il servizio di trading automatico gratuitamente, previa registrazione nel broker suggerito dal sistema.

Dopo un’analisi a tutto tondo, possiamo affermare che questo sito non sembra affatto essere una truffa: i pagamenti arrivano davvero e il robot di trading funziona. Naturalmente nessun broker o trading bot potrà mai offrire alcuna certezza: ogni investimento comporta dei rischi, e il trading in criptovalute non fa di certo eccezione