Il governo russo e la banca centrale accettano di trattare Bitcoin come valuta

Secondo l’annuncio di martedì, il governo russo e la banca centrale hanno raggiunto un accordo su come regolare la criptovaluta.

La banca centrale e il governo della Russia stanno attualmente lavorando a un progetto di legge per definire la crittografia come una “valuta analogica” piuttosto che risorse digitali. Questa legge dovrebbe andare in diretta il 18 febbraio. Solo le criptovalute che sono state completamente identificate attraverso il sistema bancario e gli intermediari autorizzati saranno in grado di funzionare nel settore legale.

Kommersant osserva che le transazioni Bitcoin e il possesso di criptovaluta sono consentiti in Russia. Tuttavia, queste transazioni devono essere effettuate tramite un organizzatore di cambio valuta digitale (una banca o un licenziatario peer-to-peer).

Inoltre, il rapporto evidenzia che le transazioni di criptovaluta superano 600,000. rubli (circa $8.000), devono essere segnalati o considerati criminali. Chiunque accetti criptovalute illegalmente come pagamento sarà punito.

Dopo mesi di speculazioni su come il governo russo avrebbe affrontato le valute digitali, questa notizia segue. Anche se non è chiaro cosa significherà questa decisione per i cittadini e le imprese russe, sembra che la Russia stia lentamente abbracciando l’idea di criptovaluta.

La Banca di Russia ha chiesto un divieto nazionale di cripto a gennaio. Questo è stato in risposta a un rapporto della banca che ha avvertito della natura rischiosa del settore. Come parte della sua proposta di vietare le risorse digitali, la banca ha dichiarato che le istituzioni finanziarie non dovrebbero consentire transazioni crittografiche.

Il Ministero delle Finanze russo si è opposto alla proposta. Ivan Chebeskov del ministero, che ha fatto la richiesta di divieto, ha dichiarato che il governo dovrebbe regolamentare la crittografia, piuttosto che vietarla completamente. Ha avvertito che la Russia potrebbe rimanere indietro tecnologicamente se vietasse completamente la crittografia.

Ci sono anche rapporti che Putin sostiene la regolamentazione dell’industria mineraria cripto in Russia.