Bitcoin dork lancia scam “Freedom Phone” per la folla di MAGA

Erik Finman, Bitcoin millionaire, è un ottimo esempio di come individuare un’opportunità redditizia per truffe da lontano. Finman, che assumiamo sia un portmanteau per “financialman”, ha guardato il paesaggio americano e ha visto gli scintillii gialli di oro che emergevano dalle tasche arruffate del pubblico pomeridiano di Fox News nei giorni feriali. Qual è il piccone che usa per scavare questo tesoro? Il ‘Freedom Phone’ è un costoso pezzo di spazzatura.

Il telefono libertà, che è orgogliosamente visualizzato con una bandiera americana che sventola in background, è descritto sul suo sito web per essere ‘ Completamente. Senza censure. È un telefono che consente la libertà di parola e la privacy. In pratica significa che è precaricato con la versione open fogna peste-rat-infestato, di Twitter e un on in ogni momento.

Costa 4 499.99, ed è stato promosso con questo video, che è piuttosto uno spettacolo.

Finman annuncia il Freedom Phone, affermando di averlo creato per difendere il nostro diritto di usare insulti online senza paura.

Il ragazzo inventore è visto in un maglione oversize con un colletto spuntato e le sue parole appena udibili sopra la musica orchestrale pulsante. Finman promuove anche funzionalità di privacy simili a quelle che si trovano sulla maggior parte delle app dei browser e avverte gli spettatori che gli operatori dei social media censureranno qualsiasi presidente se possono censurarne uno.

Dice: “Immagina se Mark Zuckerberg censurasse MLK e Abraham Lincoln”, senza alcuna traccia di ironia. “Il corso della storia sarebbe cambiato per sempre.”

Il thread Twitter di Finman lamenta preventivamente l’incapacità dei produttori americani di produrre il dispositivo MAGA-ready. Spiega che è stato creato dal “popolo libero e amante della libertà” di Hong Kong.

Il Freedom Phone, un Umidigi A9 Pro leggermente modificato prodotto in Cina, è stato annunciato. Si vende in genere per circa $120. Il sistema operativo personalizzato Freedom OS basato su Android, che non è ufficialmente supportato, sembra molto vulnerabile agli hacker. Gizmodo ” un potenziale incubo di sicurezza (e quindi privacy).”Finman e Candace Owens, un sostenitore di destra che riceve 5 50 per telefono venduto, stavano twittando sul loro nuovo gadget dai loro iPhone.

Si può padroneggiare il processo di trading Bitcoin in tre semplici passaggi?

Il mondo della criptovaluta è l’idea più recente e più popolare che sta attualmente dominando il mondo in tutti i modi immaginabili.

Questo modello finanziario del mondo moderno incorpora molti elementi innovativi, il che si traduce in una maggiore popolarità.

Tutto ciò implica che più persone sono interessate alle opportunità di trading crittografico incluse in questo concetto. Permette loro di trovare i modi più eccitanti per fare profitti commerciali folli.

Prima di poter continuare sulla strada delle opportunità di trading crypto, tuttavia, è necessario assicurarsi di aver costruito una solida base di trading che ti consenta di andare avanti e raggiungere tutti i tuoi obiettivi.

Una volta che hai tutte queste informazioni, puoi passare al passo successivo nel tuo viaggio crittografico. Questo sarà quello che ti porterà al punto finale del successo cripto.

Abbiamo anche creato questo articolo con tre passaggi per aiutarti a capire il processo di trading di criptovaluta, in particolare quando si tratta di Bitcoin. Continua a leggere per imparare tutto il necessario.

Punto 1. Fase 1-Impostazione di obiettivi di trading specifici per raggiungere
Questo è il primo passo nel tuo viaggio verso il successo del trading Bitcoin. Questa sezione ti permetterà di scoprire alcuni degli approcci più personali al trading che ti aiuteranno a creare un piano d’azione che corrisponda a tutto ciò che desideri.

Questo ti permetterà di saperne di più sulle tue conoscenze di trading e ti aiuterà a esplorare modi innovativi per raggiungere gli obiettivi che hai impostato. Questo vi permetterà di passare alla sezione successiva della vostra conoscenza di trading.

Punto 2. Passo 2-Seleziona un approccio di trading Bitcoin designato
Dopo aver stabilito e creato gli obiettivi di trading che hai impostato in precedenza, puoi passare alla fase successiva del tuo viaggio di trading.

Ci riferiamo all’idea di utilizzare una piattaforma di trading Bitcoin come questo profitto Bitcoin e ti incoraggiamo a esplorare tutti i vantaggi di trading unici disponibili.

Questo segmento è facile da raggiungere. Segui la descrizione dettagliata della funzione di trading di ogni piattaforma e puoi facilmente creare il tuo profilo di trading online.

Passo n. Passo 3-Vantaggi dell’algoritmo di trading
Dopo aver creato un account sulla piattaforma consigliata, puoi passare alla parte più importante della tua esperienza di trading. Questo è dove è necessario effettuare il deposito di trading iniziale. Si tratta di un investimento significativo che vi permetterà di accedere al più potente algoritmo di trading Bitcoin.

Questa strategia di trading Bitcoin è popolare perché utilizza le più recenti tecnologie AI. La piattaforma di trading leggerà quindi tutte le informazioni fornite e le combinerà con i più recenti sviluppi del mercato del trading Bitcoin. Questo ti permetterà di sfruttare al meglio le tue opportunità di trading e aiutarti ad avere successo.

FTSE 100 impostato per un leggero rimbalzo dopo pesanti cadute ma Bitcoin si indebolisce ulteriormente

Giovedì, i prezzi delle azioni e le valutazioni delle criptovalute sono diminuiti drasticamente. Quest’ultimo era dovuto alla crescente ansia per la pandemia di Covid.

La diffusione della variante Delta sta causando preoccupazione tra gli investitori. Alcuni sono preoccupati per il potenziale di un’improvvisa riapertura dei programmi di vaccinazione in paesi come gli Stati Uniti o il Regno Unito. Ciò potrebbe portare a un aumento di varianti e casi.

Queste preoccupazioni sono accompagnate da timori in fase iniziale che la ripresa economica del Regno Unito, che era così forte all’inizio di quest’anno, possa rallentare nelle ultime settimane, influenzando i profitti delle aziende.

Dopo aver perso più di 120 punti, o 1.7% ieri, il FTSE era previsto per aprire a 13.5 a 7045 questa mattina quando inizia il trading.

Bitcoin è sceso dello 0,2% a $33.114 nelle ultime 24 ore, dopo lo scivolone di ieri del 5%.

Gli investitori sono ora preoccupati per “stagflation”, che è quando i prezzi aumentano ma l’economia ristagna. Nel Regno Unito, l’aumento dei prezzi delle materie prime e l’inflazione salariale sono un evento comune. Soprattutto in Gran Bretagna, c’è una carenza di manodopera dell’UE. Ciò rende più difficile riempire posizioni e aumenta i salari.

Gli aumenti globali dei costi di spedizione stanno spingendo verso l’alto i prezzi dei prodotti alimentari come grano e semi oleosi, che sono stati colpiti da lockdown Covid. L’aumento dei prezzi del carburante ha ulteriormente complicato il dilemma dei banchieri centrali, che ritengono di dover mantenere bassi i tassi di interesse pur mantenendo politiche di QE a sostegno delle economie deboli. Tuttavia, questo potrebbe portare a prezzi più alti.

I prezzi alimentari mondiali sono aumentati del ritmo più veloce in più di un decennio a maggio.

Le azioni asiatiche sono scese al livello più basso in due mesi questa mattina mentre gli investitori affollavano le obbligazioni. Rodrigo Catril, analista della National Australia Bank, ha detto a Reuters che c’era molta avversione al rischio.

Anche l’indice MSCI delle azioni Asia-Pacifico è sceso dell ‘1% mentre il Nikkei in Giappone ha subito una perdita del 2% e il CSI 300 cinese dell’ 1,2%.

La regione è stata chiaramente scossa dalla decisione del Giappone poco prima che le Olimpiadi iniziassero a dichiarare Tokyo in emergenza Covid. Le restrizioni più severe della Corea del Sud a Seoul oggi non hanno aiutato la sensazione.

A seguito delle preoccupazioni per la ripresa economica globale, i rendimenti obbligazionari sono scesi drasticamente. I rendimenti della scorsa notte sul titolo del Tesoro a 10 anni sono scesi all ‘ 1,25% a un certo punto. Tuttavia, è rimbalzato la scorsa settimana ed è in calo dello 0.8%. Era sceso dell ‘ 1,4% a giugno.

Queste sono grandi mosse e, Michael Hewson di CMC ha dichiarato: “La diapositiva nei rendimenti ci dice che la ripresa è in difficoltà o viene ritardata.

Le aspettative del mercato sui tassi di interesse delle banche centrali si riflettono nei rendimenti obbligazionari. Ieri, la Banca centrale europea ha modificato il modo in cui mira agli obiettivi di inflazione attraverso la sua politica di fissazione dei tassi. Le nuove regole consentono di accettare un’inflazione più elevata prima di inasprire la politica monetaria.

Come prezzo Bitcoin è salito, ha alimentato aumento attacchi informatici, dicono i ricercatori

Secondo una nuova ricerca, la criminalità informatica è stata guidata da un rapido aumento del prezzo Bitcoin.

Il prezzo del Bitcoin è salito quasi del 400% tra ottobre 2020 e maggio 2021. Secondo Barracuda Networks, gli attacchi informatici sono aumentati del 192%. offre prodotti e servizi che proteggono dagli attacchi malware.

Criptovaluta è un favorito di lunga data tra i criminali informatici. Bitcoin è stata la valuta più popolare in passato.

Colonial Pipeline, che è una pipeline vitale per i prodotti petroliferi raffinati, pagato ransomware esortionists circa 75 Bitcoin (o circa Million 4,4 milioni al momento della transazione) per recuperare i dati rubati. Tuttavia, la maggior parte di quel riscatto è stata recuperata in seguito dal Dipartimento di Giustizia.

JBS, un importante fornitore di carne, ha dichiarato di aver pagato Bitcoin 11,000,000 in Bitcoin agli hacker dopo un attacco ransomware.

Barracuda research ha citato un aumento degli attacchi informatici a causa di email fraudolente o “rappresentazione”, che è stato un potente strumento per gli hacker.

Barracuda ha dichiarato che gli hacker hanno assunto portafogli digitali e applicazioni cripto-correlate, invece di impersonare le banche. Ha anche detto che falsi avvisi di sicurezza vengono utilizzati dagli hacker per rubare le credenziali di accesso.

“La criptovaluta sembra essere la valuta perfetta per le attività criminali: non è regolamentata, difficile da rintracciare e cresce di valore. Barracuda ha detto che questo ha dato ai criminali ulteriore motivazione per attaccare.

Lavoro da casa è un’altra tendenza che i criminali stanno approfittando di.

Barracuda ha dichiarato che ” più dati vengono ora creati e archiviati nelle applicazioni di collaborazione e più informazioni possono essere esposte, creando più obiettivi per i criminali e valore potenziale,”

Non devi essere un esperto di computer per avviare un’operazione ransomware. Ransomware as-a-service, che consente fondamentalmente di assumere qualcuno per eseguire un attacco per la vostra azienda, è un business caldo su Internet scuro.

Le richieste di riscatto per 2019 variavano da poche migliaia di dollari fino a million 2 milioni in cima. Secondo Barracuda, la maggior parte delle richieste di riscatto ha raggiunto i milioni entro la metà del 2021, con alcuni superiori a million 20 milioni.

Bitcoin non è l’unica opzione. Secondo Digital Shadows, i criminali si rivolgono anche ad altre criptovalute poiché le bande sono esposte dal loro uso di Bitcoin. Ciò è stato evidente nel recente sequestro da parte del Dipartimento di Giustizia di Bitcoin 2.3 milioni in Bitcoin dall’organizzazione ransomware Darkside.

Digital Shadows ha dichiarato in un post sul blog che Bitcoin è stato frainteso come valuta digitale anonima. Tuttavia, la verità è tutto il contrario.

Il post afferma che l’anonimato non è una caratteristica della valuta o della blockchain su cui è costruito. Il registro pubblico della valuta tiene traccia di ogni transazione trasmessa attraverso la rete. Ciò consente il monitoraggio di tutte le monete dalla loro fonte alla loro destinazione.

In 2020, ad esempio, il gruppo ransomware REvil ha dichiarato che avrebbe cambiato le operazioni di pagamento da Bitcoin ed Ethereum a Monero, ha dichiarato Digital Shadows.

“Data la crescente repressione del Bitcoin da parte delle autorità di polizia, dovremmo anticipare i criminali informatici che si rivolgono ad altri tipi di criptovalute mentre richiedono più pagamenti ransomware”, ha detto il CEO di Barracuda BJ Jenkins a FOX Business.

Monero è un buon esempio di tali criptovalute. È più difficile da monitorare e ha una maggiore privacy e anonimato. Jenkins ha dichiarato che è ancora una criptovaluta relativamente oscura rispetto a Bitcoin a causa del suo volume di scambi e disponibilità. Pertanto, sarà probabilmente utilizzato come opzione di pagamento piuttosto che come sostituto di Bitcoin a breve termine.

Giro di vite Crypto della Cina – Sichuan ultima provincia di vietare Bitcoin Mining

La scorsa settimana, la Commissione provinciale per lo sviluppo e la riforma del Sichuan, insieme al Sichuan Energy Bureau, ha emesso una nota combinata chiedendo la chiusura di 26 presunti lavori di estrazione di criptovalute entro la conclusione del loro fine settimana.

Ciò segue un recente movimento della Cina per trattenere oltre 1,000 individui per aver utilizzato i proventi della criminalità per acquistare criptovalute, come parte di un crescente giro di vite sul business .

Il Bitcoin della nazione estrae elettricità quasi l ‘ 80% della transazione mondiale in criptovalute, indipendentemente dalla realtà che il trading di quei soldi elettronici è stato vietato in Cina perché 2019.

Sichuan è ora il secondo più grande stato minerario Bitcoin della Cina, sulla base dei dati pubblicati presso l’Università di Cambridge. L’area è molto più attraente per i minatori a causa delle abbondanti risorse organiche e dell’energia economica accessibile dall’energia idroelettrica.

Prima di questa stagione, l’area settentrionale della Mongolia interna ha chiuso la maggior parte delle sue miniere di criptovaluta, affermando che non sono riusciti a raggiungere gli obiettivi di consumo energetico annuale.

I movimenti attuali sono stati sviluppati per mettere più controllo dal controllo di quelle imprese del potere del Sichuan, incaricandoli di eseguire ispezioni su presunte miniere crittografiche e apportare modifiche ove necessario.

La Mongolia interna da sola rappresenta quasi l ‘ 8% della loro potenza di calcolo necessaria per funzionare sulla blockchain mondiale, che sarà maggiore della quantità di potenza di calcolo specializzata in blockchain da tutti gli Stati Uniti.

Il Partito comunista cinese al potere (PCC) ha avuto problemi con i soldi elettronici popolari mentre la nazione si accumula sulle capacità con lo yuan elettronico. Il PCC ha dichiarato che le criptovalute hanno “gravemente violato la sicurezza della casa delle persone e interrotto il tipico accordo economico ed economico”.

Fan Yifei, vice governatore della PBOC, ha dichiarato l’anno scorso che c’è un ” urgente bisogno di digitalizzare monete e contanti”

La Banca Popolare cinese (PBOC) è stato guidando il lavoro circa lo yuan elettronico perché 2014, una cosiddetta banca centrale moneta elettronica (CBDC) che intende sostituire un certo numero di loro denaro in flusso.

Bitcoin è tornato! Elon Musk può guidare BTC a 5 50K?

Il prezzo di acquisto di Bitcoin è aumentato di oltre $40K per la prima volta in circa 3 settimane.

Il passaggio sopra $40K potrebbe non essere stato solo improvviso. Ma dopo che sono sorte preoccupazioni sul fatto che il costo di BTC dovesse scendere sotto $30K prima che fosse possibile un recupero significativo, l’aumento di $40K è sicuramente un’indicazione che le cose stanno cercando. Alcuni analisti stanno guardando 5 50K.

Elon Musk afferma che Tesla accetterà gli aggiornamenti BTC ” Quando ci sarà la prova di un uso di energia sterile irregolare (~50%) “

Tra i pezzi più cruciali di informazioni è stato, tuttavia, ancora una volta, causato da Elon Musk. Il mese scorso, la dichiarazione di Musk secondo cui Tesla non avrebbe più accettato gli obblighi di Bitcoin ha inviato onde d’urto in tutto il mercato. Alcuni analisti pensano che la dichiarazione abbia portato a movimenti di mercato che hanno innescato oltre billion 12 miliardi di liquidazioni di posizioni ristrette.

Ma domenica, Elon ha fatto un passo indietro verso Bitcoin.

Fedele alla moda, la dichiarazione è arrivata in un tweet”Quando c’è un’affermazione di un moderato (~50%) consumo di energia fresca da parte dei minatori che utilizzano una tendenza futura favorevole, Tesla riavvierà consentendo scambi di Bitcoin”, ha composto Musk.

Non è corretto. Tesla ha appena venduto ~10 per cento delle partecipazioni per affermare che BTC potrebbe essere riscattato prontamente senza spostare il mercato.

Ogni volta che c’è la verifica di un consumo di energia fresco moderato (~50%) da parte dei minatori con tendenza futura ottimistica, Tesla riavvierà consentendo scambi di Bitcoin.

Musk stava reagendo ad alcuni tweet di CoinTelegraph che si collegavano a un post in cui Magda Wierzycka, l’amministratore delegato di Sygnia, accusava Musk di manipolazione del mercato Bitcoin. “Ciò che abbiamo osservato con Bitcoin è la manipolazione dei costi da parte di una persona molto potente e potente”, ha dichiarato Wierzycka in un incontro con Bruce Whitfield nel Cash Show al giorno d’oggi, ogni rapporto di CoinTelegraph.

Musk ha reagito affermando che: “non è corretto. Tesla ha appena venduto ~10 per cento delle partecipazioni per affermare che BTC potrebbe essere corretto facilmente senza spostare l’economia”, per poi passare a dichiarare che Tesla inizierà ad accettare pagamenti se il mercato minerario Bitcoin viene verificato a 50% energia.

“I Tweet irresponsabili di Elon Musk hanno causato la liquidazione di più persone rispetto a qualsiasi evento crittografico nella storia”

I mercati sembrano sicuramente aver reagito alla dichiarazione di Musk secondo cui Tesla include un percorso teorico prima di accettare gli obblighi di Bitcoin in seguito. Domenica, prima che il tweet si spostasse all’esterno, il prezzo di acquisto di tutti i Bitcoin era in bilico sotto $35K. Dopo che il tweet era stato pubblicato, il costo di Bitcoin è salito a quasi $37K e da allora ha continuato a costruire slancio.

Ma non tutte le parti di questa comunità di criptovalute sembrano essere entusiaste del fatto che Elon Musk sia tornato indietro. Dopo aver dichiarato che Tesla avrebbe smesso di accettare Bitcoin al mese, Musk ha attirato le i di tutto il mercato criptato.

Ad esempio, il 5 giugno, Ran Neuner, fondatore e conduttore del cripto dealer di CNBC, ha twittato :”I tweet spericolati di Elon Musk hanno indotto più persone a liquidarsi di ogni altra occasione crittografica. Più di 1 milione di persone sono liquidati, alcuni spargimento loro intero risparmio. Tutte queste sono le statistiche”

I tweet spericolati di Elon Musk hanno indotto più persone a liquidarsi di qualche altra occasione criptata. Più di 1 milione di persone sono liquidati, alcuni spargimento loro intero risparmio. Tutte queste sono le statistiche.

— Ran Neuner (Non fungibile) (@cryptomanran) 5 giugno 2021

Anche hacking team, Anonymous ha scelto aim in Elon, dicendogli di “giocare muto” rispetto all’impronta di carbonio di Bitcoin. Perché? Quindi Tesla potrebbe continuare a portare pagamenti di sussidi energetici nelle autorità statunitensi.

Articoli suggeriti

Convenzionale contro diretto in portafoglio Bitcoin Pagamento GatewaysGo a postare >>

“Il dibattito sull’utilizzo dell’energia sul mining proof-of-work è una conversazione davvero sfumata che richiede una comprensione abbastanza intricata di come funzionano le reti elettriche e di come l’energia in eccesso viene sprecata dalle compagnie elettriche e cacciata dai cripto-minatori”, ha dichiarato un agente anonimo in un film pubblicato settimanalmente.

“Questo è un dialogo che hai avuto per più di un anno e ne sei stato a conoscenza”, ha spiegato il rappresentante, andando a indicare che il”divorzio” di Musk da crypto avrebbe potuto avere motivi nascosti: infine, a”…centralizza il business e accettalo sotto il tuo controllo”

Motivazioni nascoste?

Ora Musk e Tesla sembrano fare un passo indietro verso la crittografia, alcuni partecipanti al mercato criptato sembrano essere dubbiosi.

A titolo di esempio, Blockstream CTO e Pixelmatic CEO,” Samson Mow ha composto in risposta al discorso di Musk riguardo ai pagamenti BTC che: “Se impostiamo le fattorie minerarie vicino a tutti i canali di sovralimentazione Tesla, dobbiamo essere carini giusto? (SIC)”

Se impostiamo le fattorie minerarie vicino alla maggior parte dei canali di sovralimentazione Tesla, dobbiamo essere carini, giusto?

Per dirla in modo diverso, c’è una visione che Musk potrebbe tentare di posizionare la nuova generazione di energia di Tesla come potenziale fonte di elettricità necessaria per ottenere l’estrazione di Bitcoin. Ma non sembra esserci una prova difficile che sia così.

“Bitcoin sta risorgendo ora mentre il commercio reagisce positivamente alle parole di una celebrità che cerca di associarsi usando tutto lo spazio”

Infine, alcuni analisti ritengono che le più recenti osservazioni relative alla crittografia di Musk siano semplicemente una presa di attenzione.

In un annuncio condiviso dai magnati della Finanza, CTO di Bitfinex, Paolo Ardoino ha spiegato questo: “Bitcoin è attualmente in ripresa ora mentre i mercati rispondono positivamente alla voce di una stella che cerca di associarsi a tutta la distanza”, ha composto Ardoino. “Il re crypto sta prendendo i mercati delle criptovalute più grandi tra le aspettative che i minatori bitcoin procederanno verso un maggiore uso delle energie rinnovabili perché la loro principale risorsa energetica.”

Ma, Ardoino, e molto altro, finalmente sentono che le buffonate di Musk sono un diversivo dalla crescita più mirata che si verifica nel Bitcoin insieme al mondo delle criptovalute in generale. “Nel frattempo, l’utilità e l’uso di bitcoin istanze come Lightning Network continuano a rafforzarsi ed espandersi”, ha scritto Ardoino. “Mentre è necessario avere sempre una prospettiva a lungo termine con questa tecnologia incredibile, stiamo vedendo un ottimismo silenzioso tornare al mercato.”

Tuttavia, è indiscutibile che la partecipazione di Musk a crypto durerà per avere un’influenza sull’area cripto per il prossimo futuro.

Paul Haber, il CEO di entrambi Graph Blockchain Inc.ha detto in un annuncio condiviso dai Magnati della Finanza che ” Le conseguenze ecologiche della reacceptance di Tesla di Bitcoin saranno quasi certamente insignificanti in quanto non sono molto propensi a eseguire molte operazioni.”

Ma Haber ritiene che il più grande impatto di Musk su Bitcoin debba fare con la storia: “Di gran lunga il più grande impatto che avrà è Elon che istruisce i nuovi utenti che presentano alla comunità riguardo al consumo energetico di Bitcoin e alla sua spinta per la sostenibilità nella rete Bitcoin”

La resa dei conti ambientale di Bitcoin continua

E, indipendentemente dal fatto che Tesla fornisca l’energia o forse no, Bitcoin sta affrontando una resa dei conti significativa per quanto riguarda la propria impronta di carbonio. Anche il New York Times è uno di un assortimento di risorse di notizie che hanno pubblicato centinaia di articoli che enfatizzano l’effetto ambientale di Bitcoin, soprattutto perché il suo prezzo è aumentato durante il piano di 2021.

Anche se i sostenitori di Bitcoin affermano, come Anonimo fallito, la finestra di dialogo su quanta elettricità utilizza Bitcoin è “sfumata”, resta il semplice fatto che, al massimo, c’è un po’ di ambiguità significativa che circonda la somma di carbonio che Bitcoin rilascia in aria.

I leader del settore hanno anche affrontato il problema con l’invenzione di questo Consiglio minerario Bitcoin, di cui Musk non è una parte. Sulla base di Business Insider, i presenti partecipanti comprendono il fornitore di business intelligence, MicroStrategy, società di gestione degli investimenti, Galaxy Digital, blockchain mining firm, Argo, tech company, Hive and mining firm, Riot.

El Salvador, Taproot potrebbe anche aumentare il prezzo di acquisto di BTC

Passato Elon Musk e renewable power, il costo di Bitcoin potrebbe anche godere di un aumento di molte diverse parti di informazioni positive che hanno colpito le onde radio la scorsa settimana.

Prima di questa stagione, la nazione centroamericana di El Salvador è diventata il primo stato a prendere bitcoin come corso legale. Secondo il Guardian, la conclusione è arrivata”come parte dei suoi suggerimenti del presidente amante della tecnologia per utilizzare la criptovaluta per commercializzare “inclusione finanziaria”, investimenti e crescita economica.”

Inoltre, l’Australian Financial Review ha riferito oggi che il costo di Bitcoin potrebbe essere elevato da questo aggiornamento Taproot, “che è stato accettato da quasi tutti i programmatori bitcoin nel fine settimana” Taproot è stato creato per aumentare l’efficienza, la privacy e”Soprattutto, sbloccare la capacità di contratti intelligenti per accadere sulla blockchain bitcoin.”L’aggiornamento è definito per essere terminato entro novembre.

Gli investitori statunitensi hanno guadagnato di più dal boom di Bitcoin 2020, l’India si è classificata “sorprendentemente bassa”. Top 25 paesi

I dealer americani hanno guadagnato il massimo degli investimenti in Bitcoin lo scorso anno, dedicando profits 4.1 miliardi di profitti annuali investendo nella criptovaluta decentralizzata, sulla base delle quotazioni di Chainalysis, una società di valutazione blockchain. L’aumento vertiginoso del valore di Bitcoin ha aumentato i punteggi di cripto milionari, così come anche il rapporto Chainalysis indica che gli investitori statunitensi hanno tratto il massimo profitto da questo boom 2020, adottato dai concessionari cinesi che hanno ottenuto billion 1.1 miliardi.

Sebbene fosse difficile eseguire una valutazione geografica del trading di criptovaluta a causa del carattere decentralizzato delle tecnologie di Bitcoin, Chainalysis ha spiegato che possono creare “una citazione fantastica” utilizzando i dati commerciali nei servizi che monitorano. La società con sede a Manhattan ha quantificato i flussi on-chain verso ogni mercato di criptovaluta e ha calcolato che i profitti complessivi in dollari USA sono rimasti su Bitcoin quantificando le lacune nel costo dell’asset nel momento in cui era stato ritirato nella fase rispetto a come è stato ottenuto.

Gli analisti diffondono i profitti in base alla quota di traffico Internet che ogni nazione rappresenta sul sito Web di ogni mercato. “Questa indagine ci fornisce una citazione equa per i profitti realizzati che gli azionisti di Bitcoin in ogni nazione hanno guadagnato 2020, anche se non tiene conto dei profitti sulle attività che devono essere rimosse da un mercato”, ha dichiarato la società di ricerca nel suo annuncio.

L’analisi ha rilevato che un certo numero di paesi, come il Vietnam, sembrava essere più punzonato al di sopra del loro peso negli investimenti in Bitcoin rispetto alle loro posizioni nelle metriche finanziarie convenzionali. Evidenziando la posizione 53rd del Vietnam nel PIL a billion 262 miliardi, la ricerca ha indicato che il paese del sud-est asiatico si è classificato 13th ai guadagni di investimento Bitcoin, superando le nazioni che si classificano in alto nelle misure finanziarie convenzionali come Australia, Arabia Saudita e Belgio.

Il rovescio della medaglia, l’India, che ha il quinto mercato più grande con un PIL di trillion 2.9 trilioni, ha anche valutato “notevolmente ridotto” 18th ai guadagni di investimento Bitcoin a million 241 milioni, sulla base di Chainalysis. “Questa potrebbe essere una conseguenza della storica ostilità dell’amministrazione indiana verso la criptovaluta”, ha detto l’azienda, citando un rapporto Reuters che indicava che il governo indiano intendeva imporre un divieto generale sulla criptovaluta.

Kuroda della BOJ si unisce al coro di banchieri centrali che mettono in dubbio il Bitcoin

Il governatore della Banca del Giappone Haruhiko Kuroda si è unito al coro di investitori che hanno suonato sul Bitcoin dopo il suo più recente aumento e slittamento.

“La maggior parte del trading è speculativa e la volatilità è estremamente ampia”, ha dichiarato Kuroda in una riunione giovedì. “E’ difficilmente utilizzato come un modo di insediamento.’

Le sue opinioni risuonavano con osservazioni simili da parte dei suoi stessi coetanei. Il presidente della Federal Reserve Jerome Powell ha dichiarato ad aprile quali criptovalute sono solo veicoli per la speculazione. Allo stesso modo, il vicepresidente della Banca Centrale europea Luis de Guindos afferma che i token non dovrebbero essere considerati investimenti immobiliari.

Il governatore della Banca d’Inghilterra Andrew Bailey ha fatto molte incursioni all’argomento questo mese, avvertendo che le criptovalute non hanno alcun valore intrinseco e che gli individui dovrebbero semplicemente comprarle se sono pronti a perdere il loro denaro.

I prezzi sono saliti del 16 per cento lunedì dopo essere precipitati intorno al 18 per cento domenica per mantenere una collezione di oscillazioni folli sperimentate da una serie di criptovalute.

L’intensa volatilità causata dai tweet di una singola persona ha aggiunto all’immagine dell’incertezza.

Kuroda ha distinto la criptovaluta dalle monete costanti che hanno risorse per sostenere il loro valore. Le monete stabili dovrebbero anche soddisfare criteri legali e codici di governance salutari, il che significa che potrebbero diventare un pratico metodo di pagamento a lungo termine, ha aggiunto.

Tuttavia, a parte la volatilità, Bitcoin ha registrato guadagni intorno a 30% anno fino ad oggi. Ray Dalio, creatore di Brid

Le criptovalute tentano un inizio positivo della settimana dopo i tuffi selvaggi

Anche il mercato criptato è aumentato lunedì dopo una settimana di inferno attraverso la quale innumerevoli dollari sono stati cancellati dal valore del bitcoin insieme all’etere.

Bitcoin è aumentato di circa l ‘ 8% a Co 36,764.83 nelle ore 24 che precedono le 5:00 am ET, sulla base di CoinDesk, che colloca la capitalizzazione di mercato della criptovaluta più calda del pianeta a circa billion 686 miliardi.

Era scambiato circa $2,296.90 in 5:00% ET – up 14 per cento in 24 ore e con una capitalizzazione di mercato di circa billion 266 miliardi, secondo CoinDesk.

Altrove, dogecoin ha anche rivelato segni di ripresa, usando il suo costo in aumento dai centesimi 24 di domenica ai centesimi 33 di lunedì.

In linea di massima, il mercato crittografico è stato un mare di lunedì verde, con solo una piccola manciata di monete meno conosciute nelle precedenti ore 24.

La svendita crittografica della scorsa settimana è arrivata dopo che la polizia in Cina e anche gli Stati Uniti si sono trasferiti per rafforzare la regolamentazione e la conformità fiscale con le criptovalute.

Il governo cinese noto per una regolamentazione più severa sull’estrazione e il trading di crypto venerdì, insieme al Tesoro degli Stati Uniti ha dichiarato giovedì che avrebbe richiesto una maggiore conformità crittografica con l’IRS.

Bitcoin mercoledì è sceso di oltre il 30% nella stessa fase a quasi $30,000, il suo prezzo più basso dalla fine di gennaio, in base alle metriche delle monete. La criptovaluta è apparso nel mese di aprile vicino $65.000.

Il sell-off è un cambiamento significativo per la sua criptovaluta, che sembrava guadagnare trazione tra le principali banche di Wall Street e le imprese quotate in borsa. Questo mese, tuttavia, bitcoin è stato colpito da una serie di osservazioni negative da importanti influencer e autorità.

Il CEO di Tesla Elon Musk, che ha assistito l’opinione rialzista del carburante quando la sua azienda ha dichiarato a febbraio di aver acquistato bitcoin 1.5 miliardi di bitcoin, ha subito una battuta d’arresto all’inizio di questo mese dopo aver dichiarato che la casa automobilistica aveva congelato gli acquisti di automobili utilizzando la criptovaluta per preoccupazioni ecologiche.

Musk ha quindi inviato messaggi contrastanti riguardo al suo posto su bitcoin, suggerendo in un tweet che Tesla avrebbe potuto vendere le sue partecipazioni, semplicemente per spiegare dopo che non lo aveva fatto.

“La classe di vantaggio è ancora molto volatile, con tutta la possibilità di movimenti significativi dei costi causati da un tweet o dall’opinione pubblica”, ha dichiarato l’analista del CIBC Stephanie Price in una nota giovedì.

Un rapporto di JP Morgan ha rivelato che i grandi investitori istituzionali stavano abbandonando bitcoin a favore di golden, aumentando le preoccupazioni per quanto riguarda il supporto istituzionale per la sua criptovaluta.

Guadagni Tesla sostenuti da Bitcoin

Tesla ha riferito che i suoi guadagni del primo trimestre Lunedi giorno ad una risposta mista a Wall Street.

All’interno di un deposito con la SEC a febbraio, Tesla ha reso le persone il proprio prezzo di costo di Bitcoin 1.5 miliardi di valore di Bitcoin, anche se una successiva vendita da 10 per cento del posto in Q1 ha comportato un’aggiunta di million 101 milioni ai guadagni della linea di fondo dell’organizzazione, basata sul Chief Fiscal officer di Tesla Zach Kirkhorn.

Il mercato ha contribuito notevolmente a profitti convincenti dal primo trimestre in rosso al buio.

Tesla ha acquistato tutto nella redditività della criptovaluta, nonostante la sua famigerata volatilità. In una serie di articoli su Twitter, il creatore e CEO Elon Musk ha dichiarato che alla fine di marzo, Tesla accetterà Bitcoin come obblighi e’Bitcoin compensato a Tesla sarà mantenuto come Bitcoin, mai trasformato in denaro fiat’

Kirkhorn ha ulteriormente ampliato l’annuncio di Musk in un telefono agli azionisti: “È il nostro obiettivo mantenere ciò che abbiamo a lungo termine e continuare a raccogliere bitcoin dalle negoziazioni dei nostri clienti mentre acquistano veicoli”

In condizioni di criptovaluta, Tesla sta cercando di HODL alcuni Bitcoin guadagnati dai guadagni, bancario circa la continua espansione del valore Bitcoin.

Musk ha esposto su Twitter; “Tesla ha venduto la percentuale di 10 delle sue partecipazioni fondamentalmente per stabilire la liquidità di Bitcoin invece di tenere denaro in bilancio”

Duncan MacInnes, direttore finanziario di Ruffer, un team di investimento britannico, in un incontro con il Financial Times ha sostenuto che il Bitcoin sta emergendo nell’ombra, essendo accecato dalle associazioni delle istituzioni e ottenendo un valido vantaggio alternativo per i portafogli di investimento’